Pucciniano Off

Pucciniano Off

Gli altri eventi del Festival

Eventi

Floydian

  • 2
    dom
  • AGOSTO Ore 21:00

Dear Jack

  • 19
    mer
  • AGOSTO Ore 21:30

Spandau Ballet

  • 9
    dom
  • AGOSTO Ore 21:30

Il Volo

  • 12
    mer
  • 13
    gio
  • AGOSTO Ore 21:30

Al Bano

  • 31
    lun
  • AGOSTO Ore 21:30

La musica internazionale con i mitici Spandau Ballet, il concerto evento del trio Il Volo, il pop rock dei Dear Jack si uniscono all’intramontabile Al Bano. Domenica 2 agosto le sonorità dei Pink Floyd rivivono con la tribute band dei Floydian per il concerto di beneficienza a favore dell’associazione “Il Mondo Che Vorrei”.

Non solo la lirica del maestro Puccini sulle rive del Lago di Massaciuccoli. A fianco del nuovo ed attesissimo allestimento di Tosca e degli altri titoli in cartellone (Turandot, Madama Butterfly e Il Trittico), anche la grande musica del contenitore del “Pucciniano Off”quest’anno ancora più ricco di appuntamenti grazie alla collaborazione della società Jaba Srl. Diventata ormai una bella abitudine della programmazione estiva, promossa dalla Fondazione Festival Pucciniano con il contributo del Comune di Viareggio, della Provincia di Lucca e della Regione Toscana, il tempio dell’opera in “versione Off” verrà inaugurato domenica 2 agosto (h 21,30) con le sonorità dei Pink Floyd che rivivranno grazie alla tribute band dei Floydian per un concerto di beneficienza il cui ricavato andrà a favore dell’associazione “Il Mondo Che Vorrei”.

Secondo appuntamento del cartellone, il pop rock dei Dear Jack (4 agosto, h.21,30) che, reduci dal 65°esimo Festival di Sanremo con il brano “Il Mondo Esplode Tranne Noi”, faranno emozionare le giovani fan  con la tappa del loro tour “Domani è un altro film”.

Dopo una pausa di qualche anno dai palcoscenici, arriveranno a Torre del Lago per la prima volta anche gli Spandau Ballet (9 agosto, h. 21,30) con il loro “Soul Boys of the Western World Tour” capitanati dal front man Tony Hadley. Al suo fianco la formazione storica formata da Steve Norman, John Keeble, Martin e Gary Kemp. La band inglese simbolo del pop elegante e raffinato degli anni ’70-’80 (25 milioni di dischi venduti e 23 singoli di successo mondiale) si era riunita l’ultima volta nel 2009.

Reduci dal successo di Sanremo con “Grande Amore”, i tre giovanissimi talenti vocali, Piero Garone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginobile approdano al Festival (12 e 13 agosto, h. 21,30) accompagnati da una scia di successi ormai planetaria che li ha portati ad esibirsi nei più importanti palcoscenici.

Infine, a chiudere la stagione estiva del Gran Teatro, il ritorno sul palco del cantante pugliese Al Bano (31 agosto, h. 21,30) con la tappa del suo “Live Tour 2015” dove il pubblico potrà sognare con i vecchi e nuovi successi di un artista che continua a incantare le platee con la potenza delle sue corde vocali.

Il programma completo delle opere in cartellone: Tosca (24, 31 luglio, 15, 21 e 30 agosto), Turandot (25 luglio, 7, 16, 23, 28 agosto), Madama Butterfly (1, 8, 14, 22, 29 agosto), Trittico (20 agosto).

I biglietti possono essere acquistati online al sito www.puccinifestival.it, presso la biglietteria del Grande Teatro Giacomo Puccini (Via delle Torbiere. Info 0584.359322), presso il punto vendita TuttoEventi a Viareggio (Viale Margherita, 1) e sui circuiti ticketone, boxoffice, vivaticket o scrivendo a ticketoffice@puccinifestival.it.

Per consultare il programma completo www.puccinifestival.it. Info anche sul profilo ufficiale FacebookTwitter.

Spandau Ballet (9 agosto 2015 ore 21:30)

Soul Boys of the Western World Tour

Gli Spandau Ballet sono una delle grandi band simbolo della Gran Bretagna, che dai suoi esordi come gruppo di amici con sogni di celebrità alla fine del 1970, ha venduto oltre 25 milioni di dischi, ottenuto numerosi dischi di platino e 23 singoli di successo in tutto il mondo. Non passò molto tempo prima che diventassero membri a pieno titolo del mondo dell’iconico Blitz Club e che si affermassero come uno dei migliori gruppi degli anni ’80. Trascorsi vent’anni, il gruppo si riformò nel 2009, intraprendendo un tour che fece il tutto esaurito. “Soul Boys of the Western World” segna la prima volta in cui la loro storia viene documentata in un film.

Di nuovo in concerto insieme, per la prima volta dopo Reformation, il loro tour che nel 2009/2010 aveva visto la band finalmente riunita.

Il Volo (12 / 13 agosto 2015 ore 21:30)

Reduci dal successo di Sanremo con “Grande Amore”, i tre giovanissimi talenti vocali, Piero Garone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginobile approdano al Festival Pucciniano (12 e 13 agosto) accompagnati da una scia di successi ormai planetaria che li hanno portati ad esibirsi nei più importanti palcoscenici