DANIELA DESSI E FABIO ARMILIATO AMBASCIATORI DELLA COMUNITA’ SHALOM

LA FONDAZIONE FESTIVAL PUCCINIANO ACCOGLIE ALLA RECITA DEL 2 AGOSTO DE LA BOHEME UN GRUPPO DI RAGAZZI DELLA COMUNITA’  

La Fondazione  Festival Pucciniano da sempre attenta a contribuire alla   diffusione della cultura e dell’arte, anche nei confronti di persone che non sempre ne hanno la possibilità, accoglie, su stimolo di Daniela Dessì e Fabio Armiliato, straordinari  protagonisti della produzione de La Bohème del 60° Festival Puccini un gruppo di ragazzi della Comunità accompagnati dalla fondatrice della Comunità Suor Rosalina Ravasio. La Comunità Shalom nasce nel giugno del 1986 grazie alla volontà, caparbietà e coraggio di suor Rosalina che, da sempre dedita ai giovani, in risposta alla chiamata di Dio, decide di occuparsi totalmente dei ragazzi che si trovano nel tunnel della droga e che soffrono i disagi tipici della gioventù.

In occasione della seconda recita de La Bohème di questa  sera   2 agosto, un gruppo di ragazzi della Comunità Shalom sarà  ospite della Fondazione Festival Pucciniano allo spettacolo.

Si tratta di una significativa iniziativa che, grazie alla sensibilità della Fondazione Festival Pucciniano, di suor Rosalina e dei due protagonisti Daniela Dessì e Fabio Armiliato, da anni attivi come volontari nella Comunità, vuole essere un contributo a favorire la vocazione educativa della musica, che non sempre il mondo dello spettacolo riesce a coltivare come si vorrebbe.

424437_885724_SuorRosali_14920587_medium