La Rondine

19 e 27 Agosto

Vedranno i posteri che bijou!”

Sarà presentata con un allestimento frutto di una collaborazione con il Maggio Musicale Fiorentino, l’opera che Puccini compose tra il maggio del 1914 e l’aprile del 1916 per il Carltheater di Vienna, ma che a causa della guerra  non andò in scena a Vienna ma vide la sua prima a Montecarlo nel 1917.

Dopo la tiepida accoglienza che l’opera ottenne a Bologna, in occasione della prima italiana,  pochi mesi dopo il trionfo a Montecarlo del 27 marzo 1917, Puccini ebbe a dire: “Vedranno i posteri che bijou!” La Rondine non è certo “opera minore” come in tanti hanno definito questo lavoro pucciniano che anzi appartiene alla piena maturità artistica del Maestro, con tanti riferimenti alla produzione d’opera e operette europee, e a musicisti quali Massenet, Léhar e Offenbach.

Protagonista dell’opera, Magda, ama la vita mondana parigina e aspira a un amore romantico e passionale.

L’allestimento presentato a Torre del Lago vede la regia di Denis Krief  e la direzione di Robert Trevino

La Rondine

di Giacomo Puccini

Allestimento del

Maggio Musicale Fiorentino

Maestro concertatore e direttore

Robert Trevino

Regia, scene, luci e costumi

Denis Krief

CAST

Magda

Jaquelyn Wagner

Lisette

Mirjam Mesak

Ruggero

Ivan Ayon Rivas